' ); alert('ciao');

Corso Arte Venezia

Corso Arte Venezia

Commenti disabilitati su Corso Arte Venezia
Corso Arte Venezia
Corso arte Venezia

                            Corso arte Venezia

Questo corso di storia dell’arte ha una durata di 15 ore alla settimana, inizia il lunedì e termina il venerdì. Le lezioni sono svolte sia in classe che all’interno di palazzi, chiese, musei, direttamente a contatto con le opere d’arte.

L’argomento di studio è la relazione che c’è tra il mondo dell’arte veneziana ed il resto d’Italia, d’Europa e del Mediterraneo dalle origini ai giorni nostri.

Il corso Arte Venezia di gruppo (minimo 3 studenti) permette allo studente di conoscere il contesto storico sociale nel quale gli artisti veneziani operavano.

Gli studenti hanno la possibilità di interagire in lingua italiana con il docente e gli altri studenti in modo da rinforzare anche la conoscenza linguistica.

Alcuni esempi di “Corso Arte Venezia” settimanale:

 

  1. Le arti della Serenissima. Secoli X-XVIII

Si tratta di un corso generale sui maggiori esempi e momenti dello sviluppo storico-artistico veneziano.  Il programma prende in esame  le opere e i protagonisti più significativi della millenaria storia di Venezia. Grande risalto verrà dato ai rapporti tra la Serenissima e il mondo orientale e quello europeo.

 

  1. Venezia tra Medioevo e Rinascimento

Il corso propone una serie di riflessioni sull’età dell’Umanesimo e del Rinascimento italiano guardato dalla prospettiva di Venezia. Verranno analizzate le maggiori figure dell’arte veneziana dei secoli XIV-XV e lo sviluppo urbano della Serenissima. Il corso prevede lezioni in esterna.

 

  1. Gli splendori del Gotico Veneziano

Dal gotico civile e statale di Palazzo Ducale alla evoluzione della casa patrizia veneziana. Dalle piccole chiese delle origini alle grandi basiliche conventuali dei Frari e di SS. Giovanni e Paolo. La stagione del Gotico a Venezia significa grandi trasformazioni urbane, sociali ed artistiche.

 

  1. Bisanzio e Venezia

Venezia sorge sui miti delle origini, quelli che la legano a Bisanzio. Nel XIII secolo la Serenissima conquista e si sostituisce a Costantinopoli.  Si trasforma la sua immagine ricreando gli splendori d’Oriente. San Marco, la basilica e la piazza si rinnovano; Il doge costruisce il suo palazzo con marmi e sculture greche; i patrizi lo imitano.  La città diventa capitale.

 

  1. Grandi protagonisti del Rinascimento. Il ‘400.

Il “corso arte Venezia” affronta la vita e le opere di alcuni grandi interpreti della scena artistica veneziana del primo Rinascimento. La bottega dei Bellini e dei Vivarini, Vittore Carpaccio, Mauro Codussi e la bottega dei Lombardo. Le grandi Scuole di San Marco, San Giovanni Evangelista e San Rocco.

 

  1. Grandi protagonisti del Rinascimento. Il ‘500.

Questo tipo di “corso arte Venezia” può essere una naturale continuazione di quello precedente. Le lezioni monografiche si concentreranno su Giovanni Bellini, Giorgione, Tiziano, Veronese e Tintoretto per la pittura; su Sansovino e Palladio per l’architettura e la scultura.

 

  1. Jacopo Tintoretto e il suo tempo

La Venezia del secolo di Tintoretto è una capitale nella quale potere e arte si servono a vicenda. L’artista è il vero interprete della società e delle contraddizioni del suo tempo. Politica, interessi e religione verranno osservati attraverso gli occhi e l’iconografia del Pittore.

Il corso propone un itinerario attraverso l’arte e la cultura del Cinquecento veneziano.

 

  1. Giovanni Bellini e il suo tempo

Giovanni è l’ultimo e più raffinato esponente di una gloriosa dinastia di artisti veneziani. Figlio di Jacopo, fratello di Gentile e cognato di Andrea Mantegna a Giovanni verrà riconosciuto il merito di aver definito le basi della gloriosa arte dei grandi  veneziani del Cinquecento.

Ma è stato pure un ponte tra la tradizione e l’innovazione. Il corso  non si concentrerà solo sull’opera di questo maestro ma tenterà di delineare il panorama culturale e storico di un’epoca.

 

  1. Venezia in età moderna

Qual è l’eredità del Rinascimento? Cosa accade nella cultura veneziana tra il ‘600 e il ‘700?

Il corso propone un percorso sull’ultima fase della Serenissima. Dopo gli splendori del Cinquecento palladiano, la parentesi barocca di Baldassarre Longhena e poi il Settecento meraviglioso e drammatico che segna la fine di un mondo.

 

  1. Venezia dopo Venezia

Il corso offrirà l’opportunità di comprendere cosa accade a Venezia dopo la caduta della Repubblica. Dall’età napoleonica a Venezia contemporanea: le lezioni si soffermeranno sulla crisi del ruolo della ex capitale della Repubblica, sul suo destino, sul suo presente.

 

Get in Touch!

Contact Information

Back to Top

Easy Italian Language & Art - Venice School